Le@d 3.0 Academy

Una Accademia digitale per lo sviluppo di nuovi leader europei.

Progetto finanziato dal programma Erasmus Plus della Commissione europea, Knowledge Alliance Action

Buone pratiche come Coursera e i corsi online di business school e grandi università come Stanford dimostrano che la disponibilità di una grande varietà di risorse didattiche online, aperte a tutti e fruibili digitalmente, offre grandi vantaggi e benefici per i formatori così come per gli studenti.
Queste esperienze pilota stanno totalmente cambiando lo scenario dell’ apprendimento e della formazione e da esse nascono nuovi modelli di business. Oggi, come mai prima, Accademia e Industria devono essere aperte a innovare e devono lavorare insieme per sviluppare piattaforme di formazione digitali, aperte e accessibili a livello europeo: occorre creare e diffondere nuovi modelli formativi, fare sinergia di competenze ed esperienze, dar vita ad una offerta di qualità e attuale, superare la frammentazione degli sforzi e delle risorse.


Le@d 3.0 Academy intende creare una collaborazione stabile tra accademia e industria. La sfida è quella di diffondere i social media nella formazione manageriale (Social Learning) e promuovere l’utilizzo di risorse di formazione aperte (OER – Open Educational Resources) come i MOOC (Massive Online Open Learning Courses) in modo che i formatori possano utilizzarle per aiutare i manager a sviluppare e ad aggiornare le competenze di leadership richieste dal mercato del lavoro nell’era digitale (e-Leadership).

Gli obiettivi del progetto

• Identificare le competenze trasversali dei nuovi leader sia a livello individuale che a livello organizzativo/strategico;
• Identificare le competenze mancanti dei formatori e svolgere un’analisi dei gap esistenti per sviluppare un programma formativo e degli approcci didattici, basati sul Web 3.0 e sulle OER, finalizzati a migliorare le competenze trasversali ;
• Creare, mettere in atto e testare un ambiente virtuale e un kit di strumenti per i formatori, che permetta processi formativi finalizzati ala formazione delle competenze trasversali di e-leadership;
• Predisporre una Comunità di Pratica di formatori finalizzata all’utilizzo del Web 3.0 e delle Risorse didattiche aperte nell’educazione sulle competenze trasversali di e-leadership.

Il consorzio 

Il progetto ha come capofila la Fondazione Istud e  include un consorzio di alto livello formato da 9 partner di 7 paesi diversi (2 università – Università di Coventry e Università delle Scienze Applicate di Münster; 2 grandi gruppi aziendali – Gruppo Auchan e Unicredit; 2 Business school- Fondazione ISTUD e Fondazione OIC Polonia; un network internazionale per l’educazione d’impresa – La Fondazione europea per il management e lo sviluppo EFMD; 2 imprese – Gruppo Pragma e Advancis Business Services) e due partner associati.

La durata

Il piano di lavoro del progetto si sviluppa su 3 anni.

Visita il sito di progetto